“Falcone va commemorato con l’intransigenza dei fatti, lo Stato non abbia più paura della verità”

Post Image

“Per la prima volta dopo troppi anni l’anniversario della strage di Capaci, in cui furono assassinati Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e gli agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro, può avere un significato nuovo, pieno, e non essere la solita passerella per politici in cerca di visibilità”.  “C’è un fatto […]

Leggi articolo completo

“Trattativa: Presidente, dica qualcosa”

Post Image

Il mio articolo sul Fatto Quotidiano di oggi, con l’amara riflessione su come una sentenza epocale come quella nel processo trattativa in Italia è finita subito nel dimenticatoio, nel silenzio generale:   Siamo un Paese normale? Sono trascorse due settimane dalla pronuncia con cui la Corte d’Assise di Palermo ha messo nero su bianco che […]

Leggi articolo completo

Trattativa Stato-mafia, provato il patto politico-mafioso su cui è stata costruita la seconda Repubblica

Post Image

“Quella pronunciata dalla Corte d’Assise di Palermo è una sentenza storica, è stato provato il patto di convivenza stretto da uomini dello Stato ai più alti livelli e i capi di Cosa nostra dopo che era andato in fumo il vecchio patto stretto con la DC con le condanne del Maxiprocesso. Per la prima volta […]

Leggi articolo completo

La mia intervista al Fatto sulla sentenza Trattativa: “Giudici condizionati per troppi anni da Napolitano e B. Ieri un’eccezione”

Post Image

La mia intervista al Fatto Quotidiano sulla sentenza al processo Trattativa:   di Giampiero Calapà “I pilastri della Seconda Repubblica sono costruiti nel sangue delle stragi del 1992 e 1993: è accertato”. Brinda l’avvocato Antonio Ingroia, l’ex pm del processo durato cinque anni: “La trattativa tra Stato e Cosa nostra non è più presunta”. Dell’Utri […]

Leggi articolo completo

La trattativa Stato-mafia ci fu, lo dicono i giudici di Palermo. Sentenza storica, giustizia è finalmente fatta

Post Image

La sentenza del tribunale di Palermo sulla trattativa Stato-mafia è una sentenza storica, che fa giustizia su una delle pagine più oscure e terribili della storia italiana. Da oggi finalmente si può, e anzi si deve, togliere l’aggettivo ‘presunta’ accanto alla parola ‘trattativa’: la trattativa tra Stato e mafia ci fu e ora i responsabili […]

Leggi articolo completo

Attacco alla Siria irresponsabile e vergognoso, con la gravissima complicità dell’Italia

Post Image

La mia riflessione aggiornata sulla situazione politica nazionale ed internazionale.

Post Tagged with , , ,
Leggi articolo completo

L’inchiesta del Fatto: “L’indagato Ingroia ha ridotto i costi da 55 a 5,5 milioni”

Post Image

Dal Fatto quotidiano del 31 marzo 2018: C’è un avvocato catanese, Andrea Musumeci, che per una consulenza semestrale ha chiesto 3.456.000 euro, nello stesso periodo in cui per consulenze e contratti a progetto venivano spesi 851.804 euro. E c’è il ragioniere generale della Regione Siciliana, Vincenzo Emanuele, collezionista di incarichi in perenne conflitto di interessi: […]

Leggi articolo completo

Ecco la chiave delle false accuse contro di me, dossieraggio per farmi fuori da Sicilia e-Servizi

Post Image

Da alcune deposizioni chiave al processo per calunnia nei confronti dei giornalisti collaboratori de L’Espresso responsabili della pubblicazione della falsa telefonata Tutino-Crocetta contro Lucia Borsellino si definisce finalmente il contesto in cui è stato prima avviato il linciaggio mediatico contro di me e poi è stata aperta la paradossale indagine della procura di Palermo sui […]

Leggi articolo completo

Contro di me un’indecente lapidazione mediatica

Post Image

Sono stato e sono tutt’ora un uomo delle istituzioni, dimostrerò nelle sedi opportune la mia totale estraneità alle accuse che mi sono rivolte. Gli attacchi hanno avuto inzio nel momento in cui io ho denunciato le malefatte all’interno di Sicilia e-Servizi, che era un carrozzone mangiasoldi sull’orlo del fallimento e che io ho salvato, facendo […]

Leggi articolo completo

Ho sempre rispettato la legge, lo dimostrerò nelle sedi competenti

Post Image

“Ho appreso dalla stampa del provvedimento emesso nei miei confronti, prima ancora che mi venisse notificato. Comunque ho la coscienza a posto perché so di avere sempre rispettato la legge, come ho già chiarito e come dimostrerò nelle sedi competenti. La verità è che ho denunciato sprechi per centinaia di milioni di euro, soldi che […]

Leggi articolo completo