Il politico

Azione Civile nasce in questo momento e pone la difesa e l’attuazione della Costituzione repubblicana e antifascista, la difesa della legalità contro le mafie, e la battaglia per ottenere verità e giustizia sui misteri italiani, come i suoi primari obiettivi.  Noi vogliamo costruire un largo fronte popolare, democratico e costituzionale.

Antonio Ingroia durante la conferenza stampa per la presentazione dei candidati della lista Rivoluzione Civile, a Roma, 19 gennaio 2013. ANSA/ALESSANDRO DI MEO

Antonio Ingroia durante la conferenza stampa per la presentazione dei candidati della lista Rivoluzione Civile.

Azione Civile non vuole essere e non diventerà un partito: è un Movimento Civico che promuove la partecipazione dei cittadini alla vita democratica, non vuole rinchiudersi in un recinto e si propone di creare la più vasta unità del campo democratico e progressista, che deve essere inclusivo e aperto ai cittadini. Il popolo progressista e democratico, nei referendum come nelle elezioni amministrative, ha dimostrato di essere più unito e saggio dei gruppi dirigenti dei partiti che dovrebbero rappresentarlo e le cui divisioni sono spesso il frutto di pure logiche di potere.

Azione Civile lancia a tutti i cittadini, ai movimenti, alla associazioni, ai partiti, la proposta di formare i Comitati “Viva La Costituzione” e di promuovere quest’estate una vasta campagna contro il presidenzialismo e i colpi di mano regolamentari che hanno come obiettivo quello di stroncare la discussione e sottrarla ai cittadini.

Noi vogliamo invece che i cittadini ne siano protagonisti. Raccogliendo in tal senso sollecitazioni e proposte non soltanto nostre, lanciamo al campo democratico e progressista la proposta delle primarie delle idee. Chiediamo che nessuna decisione sia assunta sul presidenzialismo prima che si sia tenuta una consultazione di massa nel campo progressista e democratico.

==> ACCEDI ALL’ARCHIVIO STORICO <==

==> SITO UFFICIALE DI AZIONE CIVILE <==